Home / Manifestazioni / Manifestazioni Anno 2015 / 16° G.P.Città di Verona

Manifestazioni Anno 2015




16° Gran Premio CITTA' DI VERONA

Memorial Massimo Spaggiari

Domenica 17 Maggio 2015


Giunto alla sedicesima edizione, il Gran Premio Città di Verona ancora una volta si è dimostrato una manifestazione amata dai concorrenti e dal pubblico. Erano infatti tanti i Top Driver in gara, considerando poi la contemporaneità con la Mille Miglia, e numerosi erano pure gli equipaggi giunti da lontano. Inoltre la presenza di auto rare ed affascinanti non ha mancato di suscitare l’entusiasmo dei cittadini e dei turisti alla partenza e all’arrivo, in una giornata baciata da un sole ormai estivo


L’edizione 2015 ha visto una serie di novità, tra cui la più rilevante è la concentrazione dell’evento in una sola giornata di gara con possibilità di verifica anche al sabato pomeriggio; inoltre la gara è stata inserita come prima tappa del Criterium delle Alpi, organizzato da C.A.M.E.V.A. Aosta , V.A.M.S. Varese , V.C.C. Como , Ruote del Passato Pordenone , Scuderia Veltro Cuneo , Club Orobico Auto a Moto d’Epoca Pedrengo e H.C.C. Verona.


Il percorso di circa 200km, con 51 prove cronometrate,  ha preso il via alle 10.30 dal Lungolago Regina Adelaide di Garda per poi  puntare sulle colline moreniche e cimentarsi con le prove di Caprino e di Volargne. Si ridiscende quindi verso la Valpolicella, con una sosta alle Cantine Fabiano dove si è svolta un’altra serie di prove concatenate. Ritorno verso Verona attraverso le Torricelle, storica salita nel cuore della città, per  poi gustare il pranzo al Ristorante Dolce Gusto di Parona. Nel pomeriggio subito una serie di prove nei centri industriali di Bassone e Palazzina per poi dirigersi  al Museo Nicolis di Villafranca dove è stata effettuata una visita di circa un’ora. Quindi la carovana si è diretta verso il centro di Verona per l’arrivo nell'affollatissima piazza Brà , con le vetture presentate al loro passaggio dal sempre preparatissimo speaker Fabrizio Paganelli che di ognuna ha raccontato al pubblico caratteristiche, aneddoti e curiosità.


Parcheggiate le auto nel parco chiuso davanti al “Liston”, tutti gli equipaggi sono stati ospiti nel prospiciente Palazzo della Gran Guardia per le premiazioni ed il brindisi di chiusura della manifestazione.


Venendo ai risultati, vittoria per Fortin /Pilè su FIAT 600, con al secondo posto un rimontante Fontana /Piga su Autobianchi A112 Abarth e gradino più basso del podio per Rimondi /Fava su Innocenti Mini Cooper.


Medaglia di legno invece per il migliore degli equipaggi Hcc, Salvetti/Agosti su Lancia Fulvia HF fanalona, ma ci possiamo consolare con la vittoria nella classifica femminile con le nostre Bestetti/ Colombo su Lancia Fulvia Coupé Rallye HF davanti a Leone/Detto su Fiat 124 Abarth rally.


Tra le scuderie primo posto per VAMS squadra corse, seguita dall' HCC Verona e Club Orobico BG


Le galleria completa con le foto dell'evento la puoi vedere sulla nostra pagina facebook clicca qui


Clicca sulle immagini per ingrandire